Territorio - Comuni

ARENA

Cenni storici

Diverse e controverse le tesi sulla fondazione; secondo alcuni ebbe origine in seguito all’arrivo di coloni greci provenienti dalla vicina Hipponion, l’attuale Vibo Valentia, secondo altri in età bizantina.

L’ipotesi più accreditata è che sorse come Casale di Arena (perciò è anche detto Acquaro di Arena). Ne seguì in effetti le vicende fin dal periodo normanno, quando venne infeudato alla famiglia Concublet che lo tenne fino al 1678. Passò quindi, per successione femminile, agli Acquaviva di Aragona e dal 1694 appartenne ai Caracciolo di Gioiosa.

Il terremoto del 1783 lo distrusse quasi interamente; subì gravi danni a seguito dell’alluvione del 1885 e del terremoto del 1905.

Fu aggregato al comune di Dasà negli anni ‘20 dello scorso secolo, per poi divenire comune autonomo nel 1929.

Festa Patronale:

San Nicola di Bari  che viene festeggiato il  6 Dicembre

Altra Festività:

Iª domenica di Agosto festa della Madonna delle Grazie

Mercato:

Sabato

Da Visitare:

Antichi resti normanni, acquedotto e castello normanno, chiese rinascimentali e palazzi signorili dell’800.

La città in numeri

 

Abitanti

Altitudine S.L.M.

Superficie Km²

ABITANTI PER KM²

Continua a visitarla

Coordinate: 38°33′49.68″N16°12′38.52″E

Prefisso: 0963

C.A.P.: 89832

Frazioni: