Teofilo Galluppi (Tropea 1511- Tropea 11 Marzo 1567) è stato un vescovo italiano.

Teofilo Galluppi, figlio di Giovannello e Margherita Abate nacque a Tropea nel 1511.
Fu ordinato Vescovo di Oppido da Papa Pio IV .
Uomo colto e di acuto sapere teologico fu presente al Concilio di Trento nel 1562. Aveva tre persone al seguito.

Il concilio di Trento durò ben 18 anni, dal 1545 al 1563, sotto il pontificato di tre papi. Produsse una serie di affermazioni a sostegno della dottrina cattolica che Lutero contestava. Con questo concilio venne definita la controriforma della Chiesa cattolica e la reazione alle dottrine del calvinismo e del luteranesimo.

Il vescovo Teofilo Galluppi intervenne alle congregazioni generali tenute dal 7 al 20 aprile del 1562 nelle quali fu tratto il primo dei quattro articoli, dei 12 proposti l’11 marzo dai Legati.
Teofilo Galluppi morì il 10 marzo 1567