Quinzio o Quinto Bongiovanni (Tropea ? – Napoli 5 Giugno 1612) è stato un medico italiano
Quinzio Bongiovanni, figlio di Giovan Nicola e di Lamberta Fazzari nacque a Tropea.
Il padre era medico e la famiglia si trasferì inizialmente da Maida, nella provincia di Catanzaro a Tropea, stabilendosi a palazzo Bongiovanni.
Bongiovanni perfezionò gli studi in Medicina e Filosofia a Napoli sotto la guida di Giovan Bernardino Longo e Giovan Girolamo Polverino;
Nel 1586 subentrò nella cattedra proprio al Polverino divenendo Lettore di Filosofia e Medicina all’Università di Napoli.
Nel 1601 era Protomedico del Regno di Napoli e Professore di Medicina.
Fra i suoi allievi si distinse Marco Aurelio Severino; fu Archiatra di Gregorio XIII.
Nel 1572 stampò a Venezia le Peripateticarum, opera dedicata al Cardinal Carafa e divisa in tre sezioni intorno ai principi della natura.